Disordini e tafferugli tra studenti e polizia all’università Sapienza di Roma, dove era in corso il convegno “Dopo la riforma: università italiana, università europea?”, promosso dall’associazione Treelle, con la presenza della ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli. Alcuni appartenenti ai collettivi studenteschi, dopo un fitto lancio di uova, hanno tentato di entrare nell’aula della facoltà di Lettere, dove si stava tenendo il convegno (al quale partecipavano, tra gli altri, anche alcuni parlamentari). A quel punto gli agenti della Digos, insieme a quelli del Reparto mobile e ai Carabinieri hanno respinto i manifestanti, impedendo loro di accedere all’interno della sala. Quaranta di loro sono stati identificati e saranno denunciati.

Video di Maurizio Franco, con Leonardo Filippi e Maria Panariello

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Sicilia, Fiumefreddo annuncia dimissioni da Riscossione e attacca i deputati: “Indagati per reati gravi”

next
Articolo Successivo

Biotestamento, un ulteriore rinvio al sapor di vigliaccata

next