“Credo che le iniziative giudiziarie di cui sono stati oggetto” il generale Del Sette e il ministro Luca Lotti “non impongano al governo di prendere decisioni, che a mio avviso sarebbero ingiuste e ingiustificate”. Lo afferma il premier Paolo Gentiloni alla conferenza stampa di fine anno rispondendo alla domanda de Ilfattoquotidiano sull’inchiesta Consip.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, Gentiloni: “Boschi? Risorsa di grande qualità per il paese. L’ho voluta io”

next
Articolo Successivo

Stiamo già dimenticando la lezione del referendum costituzionale?

next