Un sit-in di protesta si è tenuto davanti alla nave “Sansovino” nel porto di Messina dove due giorni fa due ufficiali e un operaio sono morti nell’ennesimo incidente sul lavoro. La manifestazione è stata organizzata dai sindacati che adesso vogliono risposte dal governo. “Se il ministro del Lavoro dice ‘non è possibile morire così’, ci aspettiamo che il governo la prossima settimana vari una serie di provvedimenti per rendere più stringenti le normative. – sostengono – Altrimenti sono annunci di facciata, comunicati stampa che si fanno quando avvengono queste cose”. A Messina, pomeriggio, era previsto anche la chiusura della campagna elettorale dei ministri Angelino Alfano e Maria Elena Boschi. Appuntamento che, dopo la tragedia, è stato annullato: “Se avessero potuto portare voti per il Si o per il No, sarebbero venuti qua. Non lo hanno fatto perché noi marittimi siamo ‘figli di un dio minore’ perché non siamo un serbatoio di voti e non riusciamo a portare profitto ai politicanti di turno”. E ancora: “La politica è troppo impegnata per il referendum e intanto gli operai muoiono. Renzi non si occupa di queste cose”. “In questo momento si preoccupano solo del Si e del No. Lei si ricorda la Moby Prince? Ce ne sono stati 170 morti. Non importa niente a nessuno”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Meningite, morta una studentessa di 24 anni. A luglio un altro caso, ma nessun nesso

next
Articolo Successivo

Migranti, incendio nel ‘ghetto’ di Rignano. 80 baracche distrutte ma nessun ferito

next