Si è tenuto al Cinema Odeon di Firenze Quelli che amaNO la Costituzione. L’iniziativa è organizzata da Libertà e Giustizia ed è l’evento conclusivo della campagna referendaria dell’associazione che da anni si batte a difesa della Carta e dell’applicazione dei suoi principi. Tra i tanti ospiti Gustavo Zagrebelsky, Roberto Zaccaria, Lorenza Carlassare, Ugo De Siervo e tanti altri. Carlo Smuraglia, presidente dell’Anpi, ha legato questa battaglia alla sua scelta partigiana del 1943: “Non potevo non profondere lo stesso impegno messo 70 anni fa e più”. Ha parlato anche lo storico Paul Ginsborg: “Quelle di Renzi sono riforme fasulle”. E poi l’attore Ivano Marescotti: “Con il capo noi abbiamo già dato, e di uomini solo al comando che ci piacciono ce n’era solo uno: e si chiamava Fausto Coppi”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Berlusconi e Renzi da Barbara D’Urso, la sfida a distanza. Il premier: “Se volete la Casta vi guarderò da casa con i pop corn”

next
Articolo Successivo

Referendum, Libertà e Giustizia a Firenze per il No: “Riforma è contro l’articolo uno della Carta”

next