Tra chi esulta per la vittoria di Donald Trump in Usa c’è il leader del Carroccio Matteo Salvini. “Eravamo tra i pochi a credere alla sua vittoria, ma facevamo bene. Alla faccia di politologi, opinionisti, finanzieri, banchieri politici, giornalisti, attori, cantanti e ballerine. Il 9 novembre segna cambiamenti epocali, quella di oggi è una giornata storica e positivo per la pace nel mondo e per l’interesse degli italiani ed europei in generale, negativi per gli speculatori e i burocrati dell’Ue”. Poi l’attacco al presidente del consiglio Matteo Renzi che “con i suoi auguri alla Clinton la sua riforma della Costituzione sia finita e finisce in farsa”. E a Beppe Grillo dà dell’incoerente dato che “ha sputato contro Trump fino al giorno prima”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Usa 2016, “un risultato impensabile”: il trionfo di Donald Trump sui siti di tutto il mondo – FOTO

next
Articolo Successivo

Donald Trump presidente Usa, Putin festeggia: “Pronti a ripristinare i rapporti”. Francia e Ue in allarme

next