La vittoria di Donald Trump alle presidenziali degli Stati Unti ha suscitato proteste in tutto il Paese fra i suoi oppositori. Ci sono state scene di rabbia e violenza vicino alla Casa Bianca al grido di “Fuck Trump”. Scene simili anche nei campus universitari. Manifestanti in piazza a Oakland hanno bruciato i cartonati di Trump e messo a fuoco le auto, a Berkley gli studenti hanno cantato ‘Non il nostro Presidente’. A Pittsburgh invece gli attivisti hanno intonato ‘No Trump, no KKK, no all’America fascista”. Stessa scena a San Francisco dove centinaia hanno protestato contro i risultati delle urne, come d’altronde a Seattle. A Londra manifestazioni di protesta davanti all’Ambasciata americana, contro Trump razzista e sessista accusato di aver usato il populismo e fatto leva sulla paura per ottenere voti

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Elezioni Usa 2016, risultati in diretta: trionfo di Trump. Clinton davanti di 170mila voti, ma è sconfitta in Stati chiave

prev
Articolo Successivo

Trump, stampa araba: “Islamofobo populista. Ma amicizia con Putin può evitare escalation in Medio Oriente”

next