“Dobbiamo rimboccarci le maniche ed essere più forti di prima”, così gli abitanti di Castelluccio di Norcia, il bellissimo borgo raso al suolo dal terremoto: “Rimetteremo a posto il paese. La gente deve ripartire. Anche se siamo segnati ce la faremo”

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Terremoto, gli abitanti di Norcia: “Non possiamo andare via, ma la paura è tanta”

next
Articolo Successivo

“Un lager”, blitz al Circo Nelly Orfei a Giugliano: animali sequestrati, sanzioni per 110mila euro

next