Stavano recitando le Lodi e in particolare il Cantico delle Creature, le suore Benedettine di clausura del monastero di Sant’Antonio Abate a Norcia quando una nuova devastante scossa di terremoto ha colpito il centro della Valnerina. Le religiose sono subito uscite dalla struttura. “Non ci sono stati crolli nel nostro monastero ma abbiamo avuto comunque tanta paura” ha detto la superiora suor Caterina. “Abbiamo chiesto al Signore – ha aggiunto – ‘aiutaci’. Abbiamo visto un grande polverone e sentito delle grida provenire dalla parte bassa della città. Abbiamo ricominciato subito a pregare all’aperto perché nessuno foste rimasto sotto le macerie. Abbiamo anche pregato per cercare di calmare la gente”.
La piccola comunità religiosa, una quindicina di suore, si è poi riunita davanti al centro operativo comunale alle porte di Norcia. Ormai da qualche settimana la base dei soccorsi. Li hanno atteso apparentemente serene. Le suore sono state poi trasferite al sicuro in un monastero a Trevi. Con loro anche la comunità delle Clarisse, che ha sfilato in silenzio per le strade alle porte del centro per raggiungere i pulmini con cui lasciare Norcia. “Abbiamo avuto tanta paura ma confidiamo nel Signore…” ha mormorato una di loro a testa bassa.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bari, aggredito da tre rottweiler: gambe amputate a un uomo di 43 anni

next
Articolo Successivo

Terremoto Centro Italia, la cronaca del sisma in 25 foto

next