Donald Trump

Trump 2 675

Per vincere le elezioni Usa 2016 Trump promette:
1) agevolazioni fiscali e riduzioni per la classe media americana (per permettere alle persone di mantenere più soldi in tasca e aumentare i salari al netto delle imposte);
2) diminuzione del debito e del deficit;
3) aumento dei posti di lavoro e crescita economica.

Il suo piano fiscale in particolare promette crescita economica e aumento dei posti di lavoro: obiettivo è rendere di nuovo l’America competitiva a livello globale. Trump vuole abbassare le aliquote fiscali per le imprese e le persone fisiche. Taglierà le imposte sul reddito delle imprese a 15% e diminuirà a tre i sette scaglioni esistenti riguardanti le persone fisiche.

Di spesa pubblica parla invece poco o niente il suo programma, nel quale probabilmente si spera che la riduzione delle imposte sia sufficiente per aumentare la base imponibile e scongiurare un ulteriore aumento del debito.

Commercio

Trump vuole ridurre il disavanzo commerciale, rinegoziare l’Accordo nordamericano per il libero scambio (Nafta), ritirarsi dal Tpp ed etichettare la Cina come nazione colpevole di manipolazione monetaria.

Immigrazione

La riforma dell’immigrazione di Trump prevede:

1) la creazione di un muro per segnare il confine meridionale (quello con il Messico) perché “una nazione senza confini non è una nazione”;
2) l’eliminazione del diritto di cittadinanza per nascita;
3) la collocazione degli statunitensi ai posti di comando;
4) un piano che migliori i posti di lavoro, i salari e la sicurezza per tutti gli americani.

È sul tema immigrazione che Trump punta per vincere le elezioni, facendo leva sulle problematiche sociali legate alla criminalità e alle spese di alloggio e sanitarie a carico dei contribuenti.

Energia

Per Trump il riscaldamento globale è solo una bufala: bisognerebbe invece puntare alle fonti fossili, quindi al petrolio, per lo sviluppo dell’industria e dell’economia del Paese. Una delle promesse fatte da Trump è lo smantellamento dell’Epa (Environmental Protection Agency), che si occupa della tutela dell’ambiente e dello sviluppo delle energie rinnovabili. Vuole espandere le trivellazioni offshore e ridare slancio al carbone.

INDIETRO

Elezioni Usa 2016, i programmi economici di Clinton e Trump a confronto

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Elezioni Usa 2016, frigoriferi zombi-comunisti attaccheranno la Clinton?

next
Articolo Successivo

Usa 2016, Il New York Times pubblica l’elenco delle persone offese da Donald Trump su Twitter

next