Dominio Mercedes anche nelle qualifiche sul circuito di Sepang. Lewis Hamilton conquista l’ennesima pole position davanti al compagno Nico Rosberg con un incredibile 1:32.850, record della pista. Il pilota britannico festeggia la sua centesima prima fila della carriera. Dietro le due Mercedes ci saranno le Red Bull di Max Verstappen e quella di Ricciardo staccate di circa sei decimi.

Solo quinta la Ferrari di Sebastian Vettel che ha chiuso le qualifiche con il tempo di 1.33.584. Il compagno di squadra Kimi Raikkonen partirà dalla sesta posizione. Chiudono la top ten le Force India di Sergio Perez, settimo, e Nico Hulkenberg ottavo, poi la McLaren di Jenson Button e la Williams di Felipe Massa. Eliminati nel Q2 Bottas, Grosjean, Gutierrez, Magnussen, Kvyat, Sainz.

Nella classifica piloti Rosberg guida con 278 punti, con otto lunghezze di vantaggio sul compagno Hamilton. Vettel insegue al quarto posto con 153 punti. La Mercedes aspetta solo la matematica per festeggiare in anticipo la conquista del titolo costruttori. Domani la partenza alle 9 (ora italiana).

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Formula Uno, facciamo un punto: Ferrari, Mercedes e Red Bull tra furbi e ingenui

next
Articolo Successivo

Formula 1, Gp Malesia: la Ferrari di Vettel subito fuori. A fuoco la Mercedes di Hamilton. Doppietta Red Bull

next