In un post sarcastico, l’8 settembre Valerio Vassallo, passato alle cronache come il “Nazi-vegano” per la convinzione con cui sosteneva le proprie argomentazioni, ha annunciato il suo imminente impegno con Radio105: “Grazie nemici miei, con il vostro aiuto domani sarò nuovamente su Radio 105 alle 13.15. Ma non basta… tutti i venerdì a partire dal prossimo… appuntamento fisso alle 20.15. Continuate ad odiarmi e presto mi troverete anche a dormire nel vostro letto”. A distanza di 48 ore da quel post è stato arrestato per stalking

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Biella, arrestato per stalking il “nazi-vegano” che litigava in diretta con Cruciani – VIDEO

prev
Articolo Successivo

Ostuni, le immagini del nubifragio: un fiume di acqua e fango divora le strade

next