Questo filmato, diffuso dal Partido animalista (PACMA), mostra le terribili sofferenze a cui sono sottoposti i tori durante le feste tradizionali che si svolgono a Denia, comune spagnolo situato nella comunità autonoma Valenciana. La “Bous a la mar”, festa durante il quale i tori vengono provocatoriamente costretti a tuffarsi nelle acque del porto, accoglie migliaia di turisti, i quali assistono ad uno spettacolo crudele a barbaro. Il filmato scioccante coglie il momento in cui un toro rischia di annegare, come parte di un festival barbaro. Altri vengono presi a bastonate. Gli attivisti hanno chiesto al governo spagnolo di vietare qualsiasi evento in cui c’è il maltrattamento degli animali

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Siria, bombardamenti su cinque ospedali da campo di Aleppo: un neonato morto. “Attacco da aerei governativi e russi”

next
Articolo Successivo

Turchia, fermato il braccio destro di Gulen. Erdogan: “Arresti a quota 13mila”. Migliaia in piazza con l’opposizione

next