Imperdibile e tragicomico tentativo di ribadire la propria contrarietà all’Unione europea. E’ il caso di un incappucciato sostenitore della ‘brexit‘, l’uscita della Gran Bretagna dalla Ue, oggetto del referendum sul quale i sudditi della corona inglese si esprimeranno il 23 giugno 2016. E visto che l’anonimato è garantito, perché non bruciare l’odiata bandiera dell’Unione? Lui ci prova. Ma si accorge presto che il tessuto è ignifugo. Colpa delle regole comunitarie sui materiali infiammabili? Comunque la si pensi, la Ue ha evitato almeno un altro incendio. Intanto in rete si moltiplicano le versioni “lungometraggio” di questo video, dove il tentativo si ripete decine di volte, bellezze

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Libano, direttore di Al Manar: “Arabia Saudita ci oscura perché siamo contro Isis”

next
Articolo Successivo

Usa 2016, Trump alla Cbs: “Ho fatto un sacco di soldi con Gheddafi. L’ho fregato”

next