L’ex ct della nazionale, Marcello Lippi, sulle possibilità degli azzurri all’Europeo di Francia 2016. Non ha parlato solo di Italia, ma ieri a margine della serata Bocelli and Zanetti Night all’Expo, si è soffermato anche sull’attuale allenatore del Real Madrid, Zinedine Zidane, che lui ha avuto fra i bianconeri quando era in panchina.  “Credo che Zidane abbia fatto un ottimo percorso. E’ gratificato dalla stima dei calciatori che gli viene rinnovata in ogni intervista.

Mi farebbe piacere che vincesse la Champions, ma non tifo per nessuna squadra in particolare”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Europei 2016, Bonucci: “Italia, una squadra di veri uomini. In Francia daremo il 110%”

prev
Articolo Successivo

Europei 2016, una Spagna rimaneggiata si impone sulla Bosnia di Dzeko e Pjanic

next