Uno sciopero dei trasporti Atac è in programma a Roma per giovedì 21 aprile 2016. L’agitazione era inizialmente prevista per tutta la giornata, ma dopo l’intervento del Prefetto Franco Gabrielli è stata ridotta a 4 ore: dalle 8,30 e le 12.30.

“La riduzione della durata dell’iniziativa indetta dall’Or.S.A – spiega la Prefettura – scaturisce dalla necessità di garantire i diritti costituzionalmente garantiti alla mobilità, anche alla luce di alcuni episodi di intemperanza ai danni del personale di Atac che potrebbero acuirsi nel caso di prolungati disagi. Difatti, nella giornata del 21 aprile, il sistema del trasporto urbano sarà sottoposto ad un ulteriore stress dovuto al prevedibile incremento del flusso di visitatori che interesserà la Capitale in occasione delle manifestazioni del Natale di Roma e del concomitante svolgimento del Giubileo Straordinario della Misericordia. Tali flussi, peraltro, si aggiungeranno ai consistenti movimenti turistici che, come di consueto, si registrano durante la stagione primaverile, in particolare nel periodi vicini ai ponti del 25 aprile e del 1° maggio”.

Lo sciopero riguarda l’intera rete Atac: bus, filobus, tram, metropolitane linee A-B-C e ferrovie regionali Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

In edicola sul fatto del 7 aprile, la Guidi: “Padoan lo ha messo lì la cricca del petrolio”

prev
Articolo Successivo

Vado a casa – da il fatto quotidiano – www.natangelo.it # referendum

next