La misura è colma, questa volta la vicenda è grave”. Così il presidente della commissione Antimafia, Rosy Bindi, commenta l’invito a Giuseppe Salvatore Riina nel salotto di Bruno Vespa per presentare il suo libro dedicato al padre. Se la Bindi ha dovuto “digerire i sorrisini compiaciuti di Vespa mentre intervistava i parenti del boss Casamonica”, questa volta ha deciso di reagire più duramente. La presidente della Rai, Monica Maggioni, oggi pomeriggio sarà in commissione Antimafia insieme con il dg Antonio Campo Dall’Orto per un’audizione urgente sull’intervista. “Riina junior – ha detto la Bindi – parlerà delle carezze del padre fatte con quelle stesse mani insanguinate per la morte di Falcone e Borsellino in un trasmissione della rete ammiraglia della Rai. Mentre carabinieri e magistrati lottano ogni giorno contro il cancro di questo Paese che è dovunque”. Ci sarà una puntata riparatrice con Cantone e Alfano? “Non può esistere par condicio su questo tema, non è ammessa”, risponde la Bindi

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Riina jr a Porta a Porta: Vespa, vietato ai minori di 18 anni

prev
Articolo Successivo

Riina jr a Porta a Porta, ma quale servizio pubblico

next