Un bambino di 12 anni è stato travolto da un treno nel bresciano, a Bagnolo Mella. Ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Brescia, è in gravissime condizioni a causa di un’emorragia interna; ha inoltre riportato diverse fratture al bacino, al femore e all’omero.

Erano le otto, il bambino stava andando a scuola e ha attraversato i binari in bicicletta mentre le sbarre del passaggio a livello erano abbassate. Sul posto è subito arrivata la polizia locale che ha sentito le testimonianze di chi era presente al momento dell’incidente.

E’ ancora vivo, ma in condizioni gravissime, il dodicenne travolto da un treno questa mattina a Bagnolo Mella, nel Bresciano. Il piccolo è arrivato in codice rosso agli Spedali Civili di Brescia, dove dal Pronto soccorso è stato immediatamente trasferito in Rianimazione pediatrica. A quanto si apprende da fonti sanitarie, la sua situazione è estremamente critica e la prognosi riservata.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pordenone, svolta nell’omicidio dei due fidanzati. Indagato un commilitone della vittima

next
Articolo Successivo

Napoli, inchiesta sugli appalti e cibi truccati nelle scuole: scattano undici arresti

next