E’ morta a 47 anni, Sandra Mariani, una vigilessa di Empoli. Si è sentita male dopo aver cenato alla festa del Pd di Follonica in provincia di Grosseto. Ora la Procura ha iscritto nel registro degli indagati il segretario del Partito democratico, Gesuè Domenico Ariganello, responsabile della sagra. Secondo l’autopsia – come riporta Il Tirreno – avvenuta nei giorni scorsi il decesso è avvenuto per una specie di intossicazione, in particolare le indagini si stanno concentrando su un piatto di carne, probabilmente una salsiccia.

La signora Mariani era assieme ai suoi familiari a cena, il 16 agosto scorso, alla festa del Partito Democratico, quando, per cause ancora da accertare, si è sentita male come tutti i commensali. La Mariani era stata ricoverata dopo aver accusato il malore ma le sue condizioni sono poi rapidamente peggiorate nei giorni successivi, fino al decesso avvenuto lunedì all’ospedale Misericordia di Grosseto.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Belluno, alpinista precipita da 50 metri e muore: tragedia sul Col dei Bos

prev
Articolo Successivo

Migranti, Unicef: “Il trenta per cento su rotta balcanica sono donne e bambini”

next