E’ morta a 47 anni, Sandra Mariani, una vigilessa di Empoli. Si è sentita male dopo aver cenato alla festa del Pd di Follonica in provincia di Grosseto. Ora la Procura ha iscritto nel registro degli indagati il segretario del Partito democratico, Gesuè Domenico Ariganello, responsabile della sagra. Secondo l’autopsia – come riporta Il Tirreno – avvenuta nei giorni scorsi il decesso è avvenuto per una specie di intossicazione, in particolare le indagini si stanno concentrando su un piatto di carne, probabilmente una salsiccia.

La signora Mariani era assieme ai suoi familiari a cena, il 16 agosto scorso, alla festa del Partito Democratico, quando, per cause ancora da accertare, si è sentita male come tutti i commensali. La Mariani era stata ricoverata dopo aver accusato il malore ma le sue condizioni sono poi rapidamente peggiorate nei giorni successivi, fino al decesso avvenuto lunedì all’ospedale Misericordia di Grosseto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Belluno, alpinista precipita da 50 metri e muore: tragedia sul Col dei Bos

next
Articolo Successivo

Migranti, Unicef: “Il trenta per cento su rotta balcanica sono donne e bambini”

next