E’ stato arrestato e incriminato per stupro ai danni di una ragazzina di 15 anni Mbuso Mandela, 24 anni, uno dei molti nipoti del premio Nobel per la pace Nelson Mandela. La violenza sessuale sarebbe avvenuta all’interno di un ristorante di Greenside un sobborgo di Johannesburg, in Sudafrica il 7 agosto.

Mentre Mbuso Mandela è stato arrestato il 16 agosto. La polizia locale ha dichiarato che il giovane al momento è sotto custodia cautelare in attesa di comparire venerdì prossimo in tribunale per l’udienza relativa alla cauzione.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Migranti, Frontex: “Record sbarchi, 107mila ingressi in Ue a luglio”

next
Articolo Successivo

Palestina: il diritto contro la guerra

next