L’intervento in Aula al Senato di Antonio Azzollini prima del voto che ha detto no alla richiesta di arresto avanzata dalla procura di Trani per la vicenda del crac della casa di cura Divina Provvidenza.L’ex presidente della commissione Bilancio si è appellato al fumus persecutionis nei suoi confronti

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Senato salva Azzollini, le reazioni. Zanda: “M5S becero. Pd? Non è stato voto politico”

next
Articolo Successivo

Azzollini: “Soddisfatto. Hanno salvato il governo? Congetture, io ho esposto i fatti”

next