Crolla la parete di una scuola a Laigueglia (Savona) sul binario unico della linea Genova – Ventimiglia, bloccando dalle ore 11 il traffico in entrambe le direzioni nel tratto tra Andora e Alassio. Il motivo della caduta del muro della palestra scolastica, che non ha provocato nessun ferito, rimane ancora da accertare.

L’episodio di questa mattina ricorda il deragliamento avvenuto a metà gennaio 2014 dell’ intercity che aveva bloccato, per mesi, il traffico ferroviario ad Andora. A quanto riporta il Secolo XIX,  “la palestra dove si è verificato il cedimento è una struttura prefabbricata. Doveva essere a prova di crollo, secondo i suoi criteri di costruzione, tanto che il Comune l’aveva inserita nell’elenco dei punti di ritrovo in caso di emergenze. La palestra – aggiunge il quotidiano ligure – sarà sottoposta a sequestro per tutti gli accertamenti necessari a stabilire le cause del crollo“.

Video di Teleliguria

La circolazione ferroviaria potrà riprendere regolarmente soltanto dopo il nulla osta concesso dai vigili del fuoco, a seguito delle verifiche di stabilità dell’edificio. Fs sconsiglia di prendere treni per spostarsi lunga la direttrice ferroviaria Genova – Ventimiglia, fino a quando non sarà stata ripristinata la circolazione. Il territorio di Laigueglia non è nuovo a episodi di questo genere, dato che già nel gennaio dello scorso anno c’era stata una frana che aveva bloccato una strada, provocando una serie di discussioni sul dissesto idrogeologico del territorio.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Vaticano, Papa Francesco istituisce il Ministero della Comunicazione

prev
Articolo Successivo

Roma, lite per un cane. 30enne in fin di vita, arrestato pugile

next