Nessuno sciopero dei benzinai in autostrada. La protesta, che sarebbe dovuta iniziare oggi, 4 aprile, alle 22 per finire alla stessa ora del 6 maggio, è stata sospesa. E’ l’esito della riunione al Ministero dello Sviluppo Economico tra i rappresentanti della categoria e il governo. Nel corso dell’incontro sono stati esaminati i vari interessi dei gestori e, informa una nota del Ministero, “di essi si auspica una adeguata considerazione nel Piano di ristrutturazione. A fronte della richiesta da parte del ministero di una conseguente rivalutazione delle iniziative sindacali relative all’imminente sciopero di due giorni della distribuzione di carburanti in autostrada, le Associazioni hanno valutato positivamente la richiesta, e ne hanno annunciato la sospensione”.

L’incontro, prosegue il comunicato, si è svolto “su richiesta delle Associazioni sindacali dei gestori degli impianti di distribuzione carburanti operanti sulla rete autostradale, in preparazione della riunione convocata il 13 maggio presso questo Ministero del Tavolo con tutte le parti interessate al Piano di ristrutturazione della rete di aree di servizio presenti in autostrada”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pensioni, Inps: ‘Il 99% di quelle degli ‘elettrici’ troppo alte rispetto a contributi’

next
Articolo Successivo

Fisco, l’Ue valuta se aprire indagine su Mc Donald’s: “Evasione da 1 miliardo”

next