Sono meno di duecento i deputati che alle nove del mattino si sono presentati nell’Aula della Camera per l‘informativa di Matteo Renzi sul naufragio degli immigrati nelle acque del Mediterraneo.

Il tutto esaurito nei banchi del governo, con i ministri al completo (tranne Pier Carlo Padoan) schierati al fianco del presidente del Consiglio stona con i vistosi buchi in quelli dei deputati dove solo il gruppo del Pd è abbastanza presente. Pochissimi soprattutto quelli di M5S e di Forza Italia.

Ad aumentare le presenze non è servito neanche il minuto di silenzio chiesto dalla presidente della Camera Laura Boldrini in memoria delle vittime del naufragio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Orte-Mestre, mozione Sel alla Camera: “Bloccate l’autostrada dello scandalo”

next
Articolo Successivo

Camera, commemorazione strage degli armeni: per il Pd niente “genocidio”

next