“Non è che l’importante è sempre vincere. Anche il metodo conta”. Pippo Civati (Pd) replica così al premier Matteo Renzi e al ministro Maria Elena Boschi, che avevano prospettato il ricorso alla fiducia sulla legge elettorale. A Genova per un incontro sulla Costituzione, il deputato del Partito Democratico ha incalzato il governo anche sulla riforma del Senato. “Tutto questo noi abbiamo iniziato a farlo con un noto costituente che si chiama Silvio Berlusconi. Adesso il Nazareno è passato un po’ di moda, ma tutto quello che stiamo votando nasce lì”. Sul futuro della minoranza Dem Civati parla di “progetto politico partito dal basso che non ho ordinato io. Cofferati? Una figura storica della sinistra italiana che è stato banalizzato e ridicolizzato. Mi dispiace che il Pd si renda inconfondibile dalla destra… Pardon, confondibile. È stato un lapsus”  di Lorenzo Tosa

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Puglia, Fi candida Poli Bortone. Fitto: “Caro Silvio così giochi a perdere”

prev
Articolo Successivo

Salvini: “Tesoretto a esodati o andiamo a prendere Renzi. Boldrini? Il nulla”

next