“Gli Usa e l’Europa intera devono schierarsi insieme contro la Russia“. Così il vice presidente degli Stati Uniti Joe Biden in occasione di una serie di incontri istituzionali a Bruxelles con il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk, della Commissione europea Jean-Claude Juncker e del Parlamento Martin Schulz. Parole pronunciare mentre Hollande e la Merkel sono a Mosca per cercare una soluzione diplomatica al conflitto. “Dobbiamo essere uniti in questo particolare momento in cui l’Ucraina sta lottando per sopravvivere“. E poi ancora: “Non possiamo permettere alla Russia di ridisegnare la cartina dell’Europa, perché è esattamente questo che sta facendo”. Biden poi attacca direttamente Vladimir Putin, colpevole, secondo lui, di “ignorare ogni accordo sottoscritto in passato dal suo Paese e di recente da lui stesso, come a Minsk“. “Mentre Putin parla di pace, dalla Russia si riversano in Ucraina mercenari, carri armati e piccoli uomini verdi senza distintivo per operazioni speciali  di Alessio Pisanò

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ucraina, Merkel e Hollande da Putin: verso documento congiunto con Kiev

next
Articolo Successivo

Isis: ‘Ostaggio Usa ucciso in raid aereo giordano’. Pentagono: ‘Non ci sono prove’

next