A Palazzo Chigi è il giorno delle Regioni, che hanno incontrato questa mattina il governo per discutere dei tagli previsti dalla legge di stabilità che solo nel 2015 peseranno agli enti regionali per 4 miliardi. Al termine scendono in sala stampa per la conferenza Graziano Delrio (sottosegretario alla Pcm) e il presidente della Conferenza delle Regioni e presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, chiede (pensando di non essere a microfoni aperti) al sottosegretario alle Presidenza del Consiglio: “Comincio io?”.”Beh comincio io come padrone di casa, porta pazienza” risponde Delrio che aggiunge: “Poi se vuoi continuare tu, a me non me ne frega un cazzo“. Siparietto che termina con una bella risata tra i due sui temi calcistici della Juventus ieri sera in Champions league e la fede granata di Chiamparino  di Manolo Lanaro

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Renzi, un partito con Barbara D’Urso

next
Articolo Successivo

Legge Stabilità, incontro governo-Regioni. Delrio: “Pronti a discutere loro proposte”

next