A Palazzo Chigi è il giorno delle Regioni, che hanno incontrato questa mattina il governo per discutere dei tagli previsti dalla legge di stabilità che solo nel 2015 peseranno agli enti regionali per 4 miliardi. Al termine scendono in sala stampa per la conferenza Graziano Delrio (sottosegretario alla Pcm) e il presidente della Conferenza delle Regioni e presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, chiede (pensando di non essere a microfoni aperti) al sottosegretario alle Presidenza del Consiglio: “Comincio io?”.”Beh comincio io come padrone di casa, porta pazienza” risponde Delrio che aggiunge: “Poi se vuoi continuare tu, a me non me ne frega un cazzo“. Siparietto che termina con una bella risata tra i due sui temi calcistici della Juventus ieri sera in Champions league e la fede granata di Chiamparino  di Manolo Lanaro

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Renzi, un partito con Barbara D’Urso

next
Articolo Successivo

Legge Stabilità, incontro governo-Regioni. Delrio: “Pronti a discutere loro proposte”

next