Un bambino di 11 anni, J.R., è morto investito da un’auto a Massa Finalese, frazione di Finale Emilia nel Modenese. L’incidente si è verificato intorno alle 19 in via per Modena Ovest, a un centinaio di metri dall’abitazione dove viveva il piccolo. Per cause da accertare il ragazzino, in bicicletta, è stato travolto da una Renault Scenic guidata da un 50enne. Dalle prime ricostruzioni parrebbe che la bici che la vettura procedessero nella stessa direzione. Il corpo del piccolo è stato trascinato per diversi metri prima di finire nel fosso a lato della carreggiata. Il bambino, figlio di un immigrato magrebino e di una donna italiana, è deceduto sul colpo. Sono intervenuti 118, carabinieri, polizia municipale e vigili del fuoco.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bologna calcio, no a investitori americani. Ira dei tifosi sulla pagina Facebook di Morandi

next
Articolo Successivo

Car sharing, ecco la prima web serie italiana sui viaggi “in condivisione”

next