“Governo assolutamente incapace, Madia non dovrebbe fare il ministro per manifesta incapacità. Faccio appello alla sua famiglia: ritiratela dalla circolazione, non può fare il ministro”. Maurizio Gasparri, senatore di Forza Italia, nega appoggi esterni all’esecutivo Renzi e attacca frontalmente la ministra della Pubblica Amministrazione Marianna Madia. Ieri il partito berlusconiano ha votato per l’immunità ai senatori non eletti. “Lei non può parlare di impunità – replica Gasparri – visto che i parlamentari possono essere indagati, l’immunità è solo parziale”. I magistrati, però, dovranno chiedere l’autorizzazione alla Camera di appartenenza per arresti, perquisizioni e intercettazioni. “Per noi di Forza Italia – conclude Gasparri – non era un punto fondamentale, si è previsto di non creare disparità tra le due assemblee. Comunque il Senato andava abolito e penso che sarà cancellato, così è solo un ramo secco, cadrà da solo”  di Nello Trocchia

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Riforme, interrogazione M5S: “Cosa c’è nel patto del Nazareno? Renzi mettici la faccia”

next
Articolo Successivo

Confcommercio, Renzi: “Bonus utile a 11 milioni di italiani. Ma ancora molto da fare”

next