Trieste e sulle località del Carso, poco prima delle 11.00, è stata avvertita una forte scossa di terremoto, che è durata alcuni secondi. L’epicentro della scossa di magnitudo 4,6 della scala Richter, secondo quanto riferito dalla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia, è stato registrato a tre chilometri Nord-Nord Ovest di Knezak, in Slovenia, a una profondità di 16,8 chilometri. 

La sala operativa della Protezione Civile del Friuli è stata tempestata da chiamate per circa mezz’ora dopo l’evento sismico. Cittadini hanno chiamato, fanno sapere dalla sala operativa di Palmanova, da Trieste sino a Pozzuolo del Friuli, in provincia di Udine

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Rtl 102.5, “rapporti con uomini delle cosche”. Dda perquisisce le redazioni

next
Articolo Successivo

Ferrovie dello Stato contro i viaggiatori

next