Questa mattina intorno alle 7.30, un italiano di 39 anni, con precedenti penali, ha tentato una rapina ad un furgone portavalori di fronte al supermercato Pam di Circonvallazione Aurelia 21, a Roma.

Secondo le ricostruzioni, il 39enne rapinatore era entrato nel supermercato per rubare denaro dalle casse. Poi all’arrivo del portavalori ha preso in ostaggio una delle guardie giurate minacciando di ucciderla se non avessero aperto la cassa continua.

Alcuni carabinieri del nucleo radiomobile hanno assistito alla scena da lontano e sono intervenuti. Ne è nata una sparatoria durante la quale il rapinatore è rimasto ucciso. A nulla sono serviti i soccorsi sul posto. Ancora non è chiaro se l’uomo abbia sparato o meno contro i carabinieri o le guardie giurate. 

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Viaggio tra gli immigrati del Cara di Mineo: un inferno di Stato che costa 50 milioni

next
Articolo Successivo

Chiavi Reggia Caserta a Cosentino, Franceschini: ‘Vergogna, partita ispezione’

next