Pina Picierno si scaglia contro Marco Travaglio affermando che il giornalista sia a favore dell’immobilismo e sostenga chi non ha realmente voglia di cambiare. E come lui il Movimento Cinque Stelle. Si scatena un acceso dibattito, in cui la Picierno rincara: “Da 20 anni la politica non ha concluso granché con il Movimento Cinque Stelle diventato guardiano della conservazione. Siete contrari a ridare 80 euro agli italiani, come lo spiegate? Il M5s in un anno di Parlamento non ha concluso niente. Il M5S ha votato contro il 416 ter sul voto di scambio”. Paola Taverna ribatte: “Perché hanno dimnuito le pene”. “Rispondo con una risata”, replica la deputata del Pd, che attacca nuovamente Travaglio: “Studi!”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, i secessionisti veneti e l’appello a Salvini

next
Articolo Successivo

M5S, l’onestà intellettuale andrà di moda

next