Il portavoce della segreteria democratica: “L’incontro di oggi era dedicato all’esame della situazione politica generale, con particolare riferimento al tema della legge elettorale e delle riforme istituzionali, concentrando l’attenzione anche sulle proposte sul lavoro e alla direzione del partito in programma domani pomeriggio”. In direzione si è confermato che sulla legge elettorale si sta lavorando a 360 gradi e che l’incontro tra Renzi e Denis Verdini, emissario di Forza Italia, “c’è stato”. La segreteria ha preso atto, aggiunge Guerini, dello “stato di avanzamento e del positivo sviluppo del confronto” sulla questione legata alla riforma, a seguito della lettera inviata a inizio gennaio agli altri partiti dal segretario Matteo Renzi. L’auspicio, sottolinea il portavoce, resta quello di portare alla Camera, “entro fine gennaio, il testo di riforma elettorale”  di Manolo Lanaro

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Kyenge, La Padania insiste. Maroni: “Non è razzismo”. Santelli: “I neri non si truccano”

prev
Articolo Successivo

Governo, sinistra Pd a Renzi: “Non incontri Berlusconi e sia chiaro con Letta”

next