No alle nuove slot machines nelle città italiane. “Per sbaglio” dice il senatore democratico Casson. Sì al condono per i concessionari delle macchinette mangia soldi. “Per astensione” denuncia il Movimento 5 Stelle. Nessun errore, quindi, quando si è trattato di approvare il provvedimento dei grillini, che avevano proposto di bloccare la norma contenuta nel decreto Imu che permette ai signori delle slot di risparmiare – e di tanto – sulla multa dovuta allo Stato per i mancati tributi versati allo Stato. Intanto il senatore Giovanni Endrizzi, primo firmatario della mozione del Movimento 5 Stelle – bocciata – sui danni economici e sociali da decine di miliardi di euro causati dal gioco d’azzardo patologico accusa: “Le lobby del gioco sono potenti e sappiamo che c’è una lunga lista di eminenti esponenti politici e ministri finanziati direttamenti per le loro campagne elettorali. Poi c’è Letta, Alfano, Renzi e altri sei ministri del governo attuale nella fondazione VeDrò, finanziata a sua volta dalle lobby del gioco”  di Manolo Lanaro

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Decadenza, Zanda: “La Severino scatterà per il condannato Berlusconi”

next
Articolo Successivo

Decadenza di B, Colaninno (Pd): “Minacce del Pdl non modificano la nostra posizione”

next