Siamo molto contenti e soddisfatti, la regata è stata bellissima, le nostre scelte tattiche si sono rivelate vincenti. Il bordo a sud ha pagato, siamo riusciti a distanziare Wizard. Con Ragamuffin c’è stato poco da fare, è un 100 piedi molto più grande e leggero di noi, con winch elettrici. Sotto i 20 nodi di vento in poppa riesce a andare 2 nodi più di noi anche se al traverso riusciamo a giocarcela. Sono molto felice dell’equipaggio che è super rodato e affiatato, abbiamo girato benissimo, ormai facciamo manovre da manuale. Aloha a tutti da Honolulu!’ (GS)

Maserati ha tagliato il traguardo della 47a edizione della Transpac Race 2013 alle ore 3.02.38 italiane (le 15.02.38 locali) del 21 luglio in seconda posizione (classe 1).

L’equipaggio italiano ha percorso le 2.225 miglia da Los Angeles a Honolulu in 7 giorni, 5 ore, 2 minuti, 38 secondi.

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milano, protesta a 30 metri di altezza. Operai su una gru a Cologno Monzese

next
Articolo Successivo

Laura Prati, morto sindaco colpito nella sparatoria del 2 luglio. Donati gli organi

next