Matteo Renzi sfida Silvio Berlusconi: “Ho sentito che si ricandida a premier, mi piacerebbe sfidarlo”, ha affermato al Tg5 il sindaco di Firenze, ormai sempre più allo scontro con il segretario del Pd Bersani. Quanto a Berlusconi, alcuni “lo vogliono mandare in galera, ma io lo voglio più semplicemente mandare in pensione”. 

E ce n’è anche per Bersani, che ieri aveva bollato come “indecente” l’appello dell’ex rottamatore a “fare presto” per dare un governo al Paese. “Mi spiace che Bersani cerchi l’insulto e l’accusa per di più tra persone dello stesso partito”, si è lamentato Renzi. “Io ho soltanto detto insieme a tanti altri, persino la Cgil, che bisogna fare presto”. Con stilettata finale al segretario: “Mi spiace che i destini personali di Bersani siano più importanti”.

Fuori dalla “linea” le opinioni sui possibili candidati per il Quirinale. Renzi boccia Franco Marini, in quanto senatore già bocciato dagli elettori in Abruzzo alle ultime elezioni, e attacca Anna Finocchiaro nella scorsa legislatura capogruppo del partito al Senato – ricordando le foto della sua spesa all’Ikea con la scorta e, per questo motivo, poco adatta, a suo dire, per un messaggio anticasta (la Finocchiaro aveva già spiegato a suo tempo che chi è scortato lo è sempre, anche negli impegni privati). 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

C'era una volta la Sinistra

di Antonio Padellaro e Silvia Truzzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Monti: “Non abbandono la politica. Scarsa crescita colpa di imprese e sindacati”

next
Articolo Successivo

Lugano, le urne premiano il leghista Giuliano Bignasca morto il 7 marzo

next