La Pasqua, che coincide con la primavera in arrivo, riduce il rischio freddo dei senzatetto ma non ne riduce il numero che, a causa della crisi economica, è sempre maggiore. Tempo fa vi proposi di mandare una mail al nuovo Arcivescovo di Milano Scola perché aprisse le chiese per accogliere i senzatetto nelle notti fredde di Milano. Ne arrivarono centinaia ma non ci fu nessuna risposta.

La crisi economica ha fatto aumentare di circa il 20% le persone che vivono in strada, complicato il problema della malnutrizione mondiale e dei controlli sanitari. Anche per questo motivo diventano importanti i diciassette specialisti di www.tweetsalute.com, all’indirizzo twitter @tweetsalute, che sono a disposizione in modo gratuito per dare un consiglio o rispondere ad una domanda sulla propria salute.

Ma prego tutti voi che leggete di inviare un tweet a Papa Francesco, in occasione della risurrezione pasquale, come ho fatto io @Pontifex_it: “Francesco apri le chiese ai senzatetto”. Se saremo migliaia ci risponderà e come San Francesco sarà “uomo del popolo” e “minore fra i minori”.

 tweet-defelice

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Contro gli stereotipi maschili: uomini, stand up!

next
Articolo Successivo

Se per Buttiglione e la Binetti l’urgenza è vietare il burqa

next