Sono tanti gli esclusi eccellenti dalle candidature del centro-destra per le prossime elezioni. Sono rimasti fuori nel Pdl nomi come: Marcello Pera (ex presidente del Senato), gli ex ministri Enrico La Loggia e Claudio Scajola. E poi gli ex An. “Il Pdl ha applicato la pulizia etnica ai danni degli ex An”, ha dichiarato Mario Landolfi – deputato dal ’94 ed ex ministro per le Comunicazioni – prima nelle file di Alleanza Nazionale, poi in quelle del Popolo della libertà. E anche chi ha fatto il triplo o quadruplo passaggio: da An, al Pdl e poi a Fli, per ritornare nel Pdl. Come gli ex ministri per le Politiche europee, Andrea Ronchi e l’ex viceministro per il Commercio estero, Adolfo Urso. Proprio Urso sarà ospite oggi nella nostra web tv. Diretta streaming alle 15,15. In studio ci saranno: Alessandro Ferrucci (Il Fatto, David Perluigi e Lorenzo Galeazzi (ilfattoquotidiano.it). Potete interagire inviando commenti e domande sul sito e sui social network. Per Twitter gli hashtag sono: #FattoTv oppure #fuorigioco

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Televoto, Monti miglior amico dell’Imu e Alfano miglior amico dell’uomo

prev
Articolo Successivo

Televoto, i gol di Monti e Feltri sulle “decine di mignotte” nelle liste Pdl

next