“Faccio fatica a seguire la linearità del suo pensiero”. Queste le parole che il presidente del Consiglio uscente, Mario Monti, ha dedicato al suo predecessore durante la conferenza stampa di fine anno. Testimone di sensazione contrastanti nei confronti del presidente del Pdl, verso il quale ha espresso “gratitudine e anche di sbigottimento”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ex consigliere Idv: “Uscito dal partito, ma mi chiedono di versare quote mensili”

prev
Articolo Successivo

Agenda Monti, Bersani “L’ascolteremo”. Alfano: “Preclusa ogni collaborazione”

next