Il ReddiTest è il nuovo software dell’Agenzia delle Entrate, che permette di valutare la coerenza tra il reddito familiare dei contribuenti e le spese sostenute nell’arco dell’anno.

Le prime informazioni da inserire sono la composizione del nucleo familiare, il reddito e il comune di residenza. Successivamente, vanno indicate le spese sostenute corso dell’anno, suddividendole in 7 categorie: abitazione, mezzi di trasporto, assicurazioni e contributi, istruzione, tempo libero e cura della persona, altre spese significative, investimenti immobiliari e mobiliari. Il risultato e i dati inseriti possono essere salvati e stampati.

L’Agenzia delle Entrate sottolinea che le informazioni inserite restano sul computer del contribuente, senza lasciare alcuna traccia sul web. Inoltre, è possibile in qualsiasi momento modificare o integrare i dati riportati.

Per utilizzare il programma è necessario scaricare il software dal sito dell’Agenzia delle Entrate e inserire i dati richiesti.

Il video-tutorial ufficiale:

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Riforma condominio 2012: norme e regole del nuovo testo di legge

next
Articolo Successivo

Ballottaggio primarie centrosinistra: come si vota domenica 2 dicembre

next