Una ‘bionda’ da lanciare sul mercato col nome del Cavaliere. Si tratta di una birra prodotta da un birrificio artigianale danese che si è dato un nome ‘particolare’:  ‘Stronzo brewing company’. E lo ha fatto proprio con l’intenzione di ricalcare l’insulto italico. La birra Berlusconi, scrivono sulla pagina facebook dell’azienda, è “sfacciata, un po’ troppo abbronzata” e con tanta schiuma. Ricca “di note di frutta e spezie”, che la rendono “amabile e un po’ dolce”, ma con “un lungo retrogusto molto amaro”, si appresta a fare ingresso sul mercato. Il sito internet dell’azienda, che ha sede al 68 di Norrebrogade a Copenaghen, reclama i suoi prodotti come birre per ‘gente con carattere’.

In catalogo ci sono già una decina di prodotti: la ‘Golden Stronzo’, la ‘Proud Stronzo’, la ‘White Stronzo’ e tante altre. Oggi, sulla pagina Facebook , è comparso l’annuncio- in realtà piuttosto vago – di una nuova qualità di birra: la ‘Berlusconi Stronzo’. Sul sito dell’azienda, però, non è ancora reclamizzata, ma il post sul social network, corredato di una foto del Cavaliere sorridente, ha già raccolto commenti divertiti di amanti della bionda. E l’azienda promette: “Assaggiare la Berlusconi è una storia completamente nuova”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

B.COME BASTA!

di Marco Travaglio 14€ Acquista
Articolo Precedente

Ma il Nobel a Gino Strada proprio no?

next
Articolo Successivo

Un’educazione alla pace per la vita quotidiana

next