Sul caso Terremerse, ”non ho nessuna difficoltà ad andare in Assemblea”. Il presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani, accusato di abuso d’ufficio nell’inchiesta per la concessione di un milione di euro alla cooperativa presieduta dal fratello Giovanni, replica cosi’ a Lega Nord e Movimento 5 Stelle, che nei giorni scorsi hanno chiesto più volte una seduta straordinaria del Consiglio Regionale. L’Assemblea si è riunita nel mese di agosto soltanto due volte: dopo la strage di Bologna, nel 1980, e nel 1988 per l’emergenza mucillagine in Riviera.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Parma, l’ordinanza antimovida di Pizzarotti. “Ma sarà solo per l’estate”

next
Articolo Successivo

2 Agosto, uno dei soccorritori: “Non riesco a dimenticare l’orrore di quel giorno”

next