Da Partite & partiti. Se lo chiedevano le forze anti-naziste nel ’39 quando Hitler invase la Polonia: “Morire per Danzica?”. Oggi l’interrogativo, molto più ridicolo, riguarda la partecipazione dell’Italia ai prossimi Europei di calcio, che per gli azzurri iniziano proprio a Danzica domenica prossima. E’ curioso che alla questione, in un paese disastrato come l’Italia, venga dato tutto questo risalto. Forse la domanda più opportuna è un’altra, quella che ha posto il premier Mario Monti: vogliamo sospendere per un periodo l’intero calcio italiano? E voi cosa ne pensate? Rispondete al sondaggio del fattoquotidiano.it di Oliviero Beha (riprese di Tommaso Rodano)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Se si vuole davvero fare pulizia nel calcio

next
Articolo Successivo

Calcioscommesse, arresti domiciliari per Stefano Mauri e Omar Milanetto

next