Padre Indignato, le vignette di Vauro.

Santoro: Mediaset mi ha citato per danni”

Marco Travaglio: “Il governo Monti non ha ancora parlato di corruzione”

La copertina sulle tangenti Finmeccanica.

Landini e Santo Versace

Enav-Finmeccanica: il verbale di Lorenzo Borgogni

Enav-Finmeccanica: il verbale di Tommaso di Lernia

Enav-Finmeccanica: il verbale di Lorenzo Cola

Finmeccanica: I guadagni di Guarguaglini

Alenia Aermacchi, la piccola che ha inglobato la grandissima

Finmeccanica: Mucchetti & Landini

Operaio Ansaldo Breda: “Mancano gli investimenti”

Finmeccanica, intervista a Guarguaglini

Finmeccanica-Enav: Tommaso di Lernia e Lorenzo Cola

Finmeccanica. Calcagno: “i costi della Crisi”

Marco Travaglio: “Fare gli avvocati dei politici conviene”

Giulia Crivellini: “Vaticano pagaci tu la manovra”

Gianni Dragoni: Super-stipendi senza super-risultati

Le Vignette di Vauro

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

RIVOLUZIONE YOUTUBER

di Andrea Amato e Matteo Maffucci 14€ Acquista
Articolo Precedente

Costi della politica: dal Senato arriva lo stop
ai nuovi vitalizi (dalla prossima legislatura)

next
Articolo Successivo

La Casta della Lombardia si riduce lo stipendio. Ma rimanda i tagli più consistenti

next