Ieri i ministeri dei Trasporti e quello della Difesa sono stati condannati dai giudici di Palermo ad un risarcimento record per i familiari delle vittime di Ustica, ma Carlo Giovanardi, proprio non ci sta. Alla redazione bolognese de ilfattoquotidiano.it dichiara: “È come se oggi un giudice sostenesse che Enzo Tortora spacciasse droga”. Poi in conferenza stampa il sottosegretario alla Pcm ribadisce: “Il Governo impugnerà una sentenza inaccettabile che butta a mare 31 anni di processi e perizie” e aggiunge “il giudice di Palermo si è basato su una visione ideologica dei fatti”.
Servizio di David Perluigi, riprese e montaggio Paolo Dimalio

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

D’Alema: “Il caso Penati? Non indebolisce il Pd”

prev
Articolo Successivo

Berlusconi rischia l’accompagnamento coatto. Ma il Tg1 non dà la notizia

next