A tutti voi è capitato o capiterà di dovervi difendere da accuse infamanti. E tutti voi avreste voluto o vorreste avere un argomento inoppugnabile per difendervi. Credendo di farvi un servizio, vi allego una lista di dieci giustificazioni che smonterebbero ogni accusa nei vostri confronti.

1. Io non delinquo perché sono avvocato
2. Io non rapino banche perché ho un conto corrente
3. Io non mi ubriaco perché possiedo un bar
4. Io non rubo perché sono ricco
5. Io non violo i limiti di velocità perché sono vigile urbano
6. Io non mi drogo perché sono farmacista
7. Io non dico bugie perché dirigo un giornale
8. Io non sono un ruffiano perché dirigo un telegiornale
9. Io non faccio sesso con minorenni perché sono nonno
10. Io non vado a troie perché sono fidanzato

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Alfano: “L’Anm non vuole scontro politica magistratura? Da che pulpito…”

prev
Articolo Successivo

Ruby per sempre

next