Domande, domande e ancora domande. Precise, documentate, senza tregua. Nella rete resta impigliato un pezzo da novanta come l’ex presidente del consiglio Massimo D’Alema. Autore dell’intervista Antonino Monteleone mandata ieri in onda durante Exit la trasmissione di approfondimento giornalistico della Sette. All’inizio D’Alema tenta la fuga. O meglio ci prova. Ma poi si ferma e risponde. Anzi tenta di farlo. Tra espressioni imbarazzate, parole smozzicate. Dal carnet il giovane cronista esibisce la questione primarie. Dalla Puglia alla Lombardia. Con i cavalli del Pd che perdono inesorabilmente. Ma ci sono anche le elezioni politiche e il conflitto d’interessi. Ma, azzarda D’Alema, “una volta si vince una si perde”. E dunque, seguendo la logica cartesiana, alla prossima cosa succederà?.

Per vedere il video su ipad e iphone

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

B.COME BASTA!

di Marco Travaglio 14€ Acquista
Articolo Precedente

Governo, Bertone “offre” Casini a Berlusconi

next
Articolo Successivo

Non arrivano al panettone

next