/ Mondo

di F. Q. | 26 marzo 2017

Germania, nessun effetto Shulz: Merkel in netto vantaggio col 40% dei voti. Lui non oltre il 30: “Sono un vecchio calciatore”

Il voto nel Saarland segna un trionfo della Cdu e la prima delusione per i socialdemocratici di Martin Schulz. Che ostenta ancora fiducia, nonostante la batosta a una settimana dalla "benedizione" con il 100% dei voti del suo partito. Verdi e Fdp restano fuori dal Parlamentino regionale

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×

Garantire la libertà de ilfattoquotidiano.it costa il prezzo di un cappuccino alla settimana.
Sostieni il nostro giornalismo a 60 euro l’anno o 5,99 euro al mese.

Diventa sostenitore
×