/ Mondo

di F. Q. | 28 aprile 2017

Usa, “rantoli del condannato a morte dopo l’iniezione del sedativo midazolam”

Kenneth Williams, 38enne afroamericano, è stato ucciso il 27 aprile in Arkansas. Testimoni riferiscono che il detenuto avrebbe sobbalzato "almeno 20 volte, una quindicina in rapida successione". Lo Stato voleva portare a termine 8 condanne a morte in 11 giorni per esaurire le scorte del medicinale in scadenza

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×