/ di

Luca Ciarrocca Luca Ciarrocca

Luca Ciarrocca

Scrittore di Macroeconomia

Imprenditore del web, giornalista e scrittore, ho vissuto per molti anni a New York, dove sono stato corrispondente di importanti quotidiani. Nel 1999 ho fondato il primo sito italiano indipendente di economia e finanza. Sono autore del best seller I padroni del mondo (Chiarelettere, 2013), di Rimetti a noi i nostri debiti (Guerini, 2015) e di Intervista sulla Cina (Gangemi, 2018).

Blog di Luca Ciarrocca

Economia & Lobby - 15 novembre 2018

Manovra, Salvini e Di Maio hanno tre modi per ‘uscire’ dallo spread

Con lo spread a quota 400 (molti “player” esteri sono convinti che ci si arrivi entro dicembre) scatterà l’allarme rosso degli investitori internazionali sul debito italiano. Facendo uno sforzo per non rimanere ancorati agli abituali schemi politici destra/sinistra e neppure governo/opposizione, nelle ore in cui la Gran Bretagna sembra aver trovato l’accordo con la Commissione europea […]
Mondo - 7 novembre 2018

Midterm 2018, vi spiego perché il populismo di Trump è finito

Trump è finito, il populismo trumpiano pure, e vi spiego perché in poche righe. Nel diluvio di analisi, dichiarazioni di esperti e politologi, estrapolazioni e grafici sui risultati del voto di Midterm negli Stati Uniti, un fondamentale elemento viene regolarmente ignorato, mentre va messo in evidenza in quanto utile a spiegare sia l’ascesa al potere di Trump, […]
Società - 1 novembre 2018

Crisi di mezza età, stanchi dello spread o del vostro matrimonio? Datevi alla filosofia

Di questi tempi la politica a molti di noi può risultare “tossica” (ovvero si soffre di intossicazione velenosa per la divisività e mancanza di una visione comune). Ripiegarsi in se stessi quindi ogni tanto non guasta. Per ritrovarsi. Come metodo detox o rehab, avete mai provato a leggere un po’ di filosofia? Non è una […]
Mondo - 16 ottobre 2018

Cina, come convivere con la nuova superpotenza globale. L’alternativa è essere travolti

La Cina è la seconda economia al mondo e si sta avviando a diventare la prima. È un paese comunista, con un controllo politico accentrato al vertice. Il leader del Partito, Xi Jinping, dopo l’incoronazione a presidente inamovibile – il più potente dai tempi di Mao Zedong – ha confermato tutta la sua ambizione annunciando […]
Economia & Lobby - 16 maggio 2018

Governo, cancellare 250 miliardi di debito pubblico? Una proposta così è irricevibile

Diciamolo chiaramente: la cancellazione di 250 miliardi di euro di titoli di Stato detenuti dalla Bce è una proposta che rivela uno schema tattico – non strategico – talmente irrituale da poter avere un solo obiettivo recondito (ammesso che lo abbia) se davvero farà parte della bozza di programma M5s-Lega. Saltiamo subito i dettagli tecnici […]
Zonaeuro - 15 luglio 2017

Ue, l’inchiesta su Mario Draghi e la superlobby del G30

Mario Draghi indagato? In pratica sì, anche se non dalla magistratura. Il faro sulla Bce l’ha acceso Emily O’Reilly, irlandese, nella sua veste di Ombudsman dell’Unione Europea, nominata nel luglio 2013. Ogni cittadino Ue può chiedere all’Ombudsman di investigare sulle istituzioni di Bruxelles in base a denunce di mala amministrazione, irregolarità, discriminazioni, abuso di potere, mancata […]
Mondo - 18 maggio 2017

Trump e l’impeachment, in un doc i legami finanziari con oligarchi e mafiosi russi

L’impeachment per Donald Trump si avvicina a grandi passi. Dopo le elezioni di Midterm del 2018 il peggior presidente Usa di tutti i tempi passerà la mano al suo vice Michael Pence. Una facile previsione? Sì, visto che, pur lentamente, sta venendo alla luce la verità: tra i partner in affari di Trump ci sono oligarchi […]
Politica - 8 marzo 2017

M5S: caro Beppe, ci vuole un Congresso

Il Movimento 5 Stelle sta attraversando una fase cruciale. Rimane una forza formidabile della politica italiana (al Pd ‘scissionato’ contende il primato di primo o secondo partito a seconda dei sondaggi) per un motivo valido, continua a incanalare una fetta sostanziale del voto di protesta anti-sistema. Ma nel medio termine la linea politica ibrida, quel […]
Mondo - 15 febbraio 2017

Usa: Casa Bianca nel caos, Trump e la Russian Connection

A poco meno di quattro settimane dall’Inauguration di Trump, salta la prima testa nell’amministrazione: con le dimissioni del generale Michael Flynn, capo del National security council, diciamo la spia n.1 d’America, la sicurezza interna ed esterna degli Stati Uniti viene esposta ad un periodo di massima vulnerabilità di cui il maggior beneficiario, se non artefice, […]
Mondo - 12 dicembre 2016

Trump e il mega conflitto di interessi del numero 1 della diplomazia

Un petroliere texano n.1 della diplomazia americana. Rampante conflitto d’interessi alla Casa Bianca. Bombe atomiche. Greggio. Geopolitica. Intrighi, denaro, spie, guerra. Nato sull’orlo del collasso. Non è una fake news, e nemmeno l’ultimo film politico-apocalittico in testa alla classifiche di Hollywood. No, è la realtà di queste ore, una versione aggiornata delle hegeliane “dure repliche […]
Jobs act, la Consulta spiega perché ha bocciato l’indennità fissa di licenziamento
Grandi opere, evocare il canale di Suez per dire sì alla Tav non è una buona idea

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×