/ Mafie

di F. Q. | 30 settembre 2016

Trattativa, quando il generale dei carabinieri parlò di “un baratto per liquidare assassini e stragi”

riina 675
Mafie
Il 15 gennaio del 1993 Giorgio Cancelleri, all'epoca comandante dei carabinieri di Sicilia, usò quelle parole in conferenza stampa per raccontare i retroscena della cattura di Riina. Ventitré anni dopo quell'audio è stato ascoltato nell'aula bunker dell'Ucciardone. Per gli inquirenti è interessante che un alto ufficiale dell'Arma parli in quel modo nel giorno dell'arresto del boss, da sempre considerato uno dei passaggi principali su cui si è sviluppato il dialogo tra istituzioni e Cosa nostra

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×