/ Mafie

di F. Q. | 22 agosto 2017

Faccia da mostro, dopo la morte la procura di Reggio Calabria sequestra casa, barca e il cellulare di Giovanni Aiello

Il provvedimento di sequestro probatorio è stato disposto dal procuratore aggiunto Giuseppe Lombardo, titolare dell’inchiesta "Ndrangheta stragista" che vedeva coinvolto lo stesso ex poliziotto già sottoposto a perquisizione lo scorso 24 luglio. Aiello è morto ieri sulla spiaggia di Montauro dopo essere stato colpito da un malore

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×