/ / di

Stefania Limiti

Articoli di Stefania Limiti

Cronaca - 26 aprile 2017

Omicidio Moro, il colonnello Riccio: “Struttura con licenza di uccidere fra stragi e terrorismo”

Irrompe nella Commissione Moro 2 il colonnello dei carabinieri Michele Riccio. Tutti attendevano un contributo significativo sulla tragica vicenda del covo brigatista di Via Fracchia (dove il 29 marzo 1980 furono freddati quattro brigatisti e dove si ritiene venissero custodite le ‘carte’ degli interrogatori di Aldo Moro) e invece no. Riccio parla avendo dietro di […]
Cronaca - 23 febbraio 2017

Omicidio Moro, il Ris smentisce la versione Br: “Gli spararono di fronte”

Non era sdraiato Aldo Moro quando fu colpito a morte, e chi gli ha sparato gli stava di fronte. Lo assicura il Ris, interpellato dalla Commissione parlamentare d’inchiesta nel tentativo di analizzare il delitto politico più importante del ‘900 italiano come si fa con un cold case. Il comandante del Ris, Luigi Ripani, ha svolto […]
Cronaca - 21 dicembre 2016

Caso Moro, “covo Br in palazzina dello Ior: forse una delle prigioni del presidente Dc”

Occhi puntati su via Massimi, zona Balduina, proprio vicino via Mario Fani. Lì c’è una elegante palazzina, nel ’78 proprietà dello Ior, la Banca vaticana, dove gli investigatori della Commissione Moro hanno individuato un covo delle Br e dove assai probabilmente fu organizzata la prigione di Moro. E’ su quest’ultima ipotesi che si allungano le […]
Cronaca - 20 novembre 2016

Aldo Moro, l’archivio privato sepolto (e secretato) a Palazzo Chigi

La figura di Aldo Moro è un’inesauribile fonte di questioni aperte. Non solo il rapimento e la morte, gli americani e la Dc, Cossiga e Andreotti. Lo è anche il suo archivio privato. Uomo di pensiero immerso nell’azione politica, Moro curò attentamente la raccolta degli atti della sua intensa attività. Era così prudente e diffidente […]
Cronaca - 12 ottobre 2016

Sequestro Moro, il colonnello Cornacchia: “Rapporti Br-‘ndrangheta? Diedi tutto al pm Infelisi”

Nadia era una tipa esuberante, faceva la redattrice di Controinformazione: era proprio lei – “assomigliava tanto ad Anna Magnani” dice a ilfattoquotidiano.it Antonio Cornacchia al termine della sua testimonianza in commissione Moro – l’infiltrata che gli fece scoprire già tra il 1976 e il 1977 le audaci relazioni del capo delle Br, Mario Moretti, con gli […]
Cronaca - 29 settembre 2016

Commissione Moro, coordinamento con Procura generale per ricostruire strage di via Fani. Arriva pm che indagò su Brescia

La scorsa settimana il capo della Procura generale di Roma, Giovanni Salvi, ha trascorso parecchio tempo nell’ufficio del presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sul ‘caso Moro’, Giuseppe Fioroni. Scopo dell’incontro il coordinamento delle azioni investigative finalizzate a scoprire quel che non è ancora chiaro (tanto) della dinamica della strage di via Fani e dell’assassinio del […]
Cronaca - 17 luglio 2016

Moro, l’ex Psi Signorile: “Io da Cossiga quando arrivò la notizia dell’omicidio”. Un’ora prima della telefonata delle Br

E’ il 9 di maggio 1978, ore 9. “Vieni a prendere un caffè qui al Viminale?” chiede il ministro dell’Interno Cossiga al vicesegretario del Psi Claudio Signorile che, perplesso, sale in macchina e va. Trova Cossiga teso. Poco dopo, sono ormai all’incirca le 11, arriva la notizia: il cadavere di Aldo Moro è in via […]
Cronaca - 19 giugno 2016

Caso Moro, in documento riservato la trattativa “palestinese” per la sua liberazione e perché fallì

Carte, carte e ancora carte. Sul caso Moro esiste una montagna di carte da dove, ogni tanto, esce qualche perla. Come quella che apre un nuovo squarcio sull’effettiva, reale possibilità di una via negoziale per risolvere lo stallo del sequestro più drammatico della storia politica italiana. E che conferma quanto disse al il fattoquotidiano lo […]
Cronaca - 9 giugno 2016

Caso Moro, ex poliziotto: “Il giorno dell’agguato in via Fani furono sospesi i controlli di ‘bonifica’ nelle strade vicine”

Sedici marzo 1978: in via Mario Fani nessuna delle auto civetta del commissariato di zona svolge le consuete operazioni di ‘bonifica’ del territorio. Il servizio di controllo, che precede il passaggio di personalità importanti, viene misteriosamente sospeso. Lo ha detto davanti alla commissione d’inchiesta sul ‘caso Moro’ l’ex agente di Pubblica Sicurezza Adelmo Saba che quella […]
Mondo - 6 giugno 2016

Libano, direttore di Al Manar: “Arabia Saudita ci oscura perché siamo contro Isis”

Pacato e gentile, voce bassa e aspetto distinto, Ibrahim Farhat, da circa due anni capo della potente tv libanese Al Manar, ci riceve in un hotel della capitale. La sua visita è una buona occasione per avere un punto di vista qualificato sulla situazione in quell’area del mondo sconvolta dalla brutale violenza dell’esercito di Daesh, […]
Si lancia con il paracadute a 96 anni. L’impresa di Degrada, reduce di El Alamein: “Lo farei di nuovo”
Vaccini, lo scienziato che lavora con M5s: “Prendano posizione a favore”. Loro: “Chi dice il contrario non è dei nostri”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×